Bere la birra a casa con una spillatrice per birra

Da sempre, la birra è considerata il nettare degli dèi; l’ambrosia gustosa e immortale capace di migliorare, addirittura, lo stato d’animo di una persona. Ovviamente, è un alcolico, e in quanto tale va consumato responsabilmente, magari in compagnia di persone amiche e, soprattutto, quando non si ha la possibilità -in seguito- di manovrare mezzi di trasporto o macchinari pesanti.

Un avviso che in molti potrebbero considerare scontato, ma che è giusto anteporre a qualsiasi testo principale, nel caso si decida di trattare un argomento inerente a una bevanda graduata.

Dappresso, infatti, come da facile intesa, dedicheremo una bella nicchia testuale agli spillatori di birra: oggetti tanto bramati, quanto utili per tutti gli amanti del prezioso liquido d’oro.

Un piccolo appunto: all’interno del seguente sito, https://www.spillatricebirra.it/ potrai avere un’idea migliore delle spillatrici di birra e del loro funzionamento!

Per prima cosa, è giusto asserire che un oggetto simile è in vendita presso numerosi centri commerciali e, per chi non lo sapesse, anche sulla rete! Difatti, è un prodotto reperibile ovunque, facile da utilizzare, utile e che non passa mai di moda. Per fortuna, questi strumenti variano molto nella loro estetica; ciò vale a dire che si sposano, a seconda dei modelli, coi gusti del consumatore: si preferisce un modello dal design più antiquato? Esiste! Si preferirebbe una spillatrice per birra dall’aspetto più moderno? Nessun problema!

Ma come scegliere, con esattezza e senza margine d’errore, lo spillatore di birra perfetto per le nostre attitudini? A prescindere dall’estetica del prodotto, s’intende. Ebbene, esistono vari fattori da tenere in stretta considerazione: uno dei quali è certamente il budget che si ha a disposizione. Giusto sottolineare che più “cash” si avrà da spendere, maggiore sarà la qualità del prodotto: un dettaglio che vale per tutti gli articoli sul mercato. Ci mancherebbe!

Nel vasto campo degli spillatori, non avere molto denaro da spendere, mai rappresenta un problema, dacché è reperibile una vasta gamma di strumenti che spaziano dalle poche decine di euro (pur mantenendo una certa qualità), alle paia di centinaia.

Una volta accertata la soglia liquida che siamo disposti a versare per l’acquisto, dovremmo passare alla verifica degli aggettivi ritenuti quasi imprescindibili per una spillatrice domestica per la birra in fusto. Uno dei tali, è certamente la presenza di una bombola caricata ad anidride carbonica (CO2), la quale detiene il compito di preservare la birra al fresco, addirittura, per un mese intero! Inoltre, al momento dell’erogazione, la stessa fornirebbe una determinata quantità di gas atta a produrre la giusta patina schiumosa, quindi rendendo la birra estromessa un vero e proprio gioiellino da gustare.

Un ulteriore dettaglio da tenere in considerazione è riconducibile a un primo acchito; gli erogatori di luppolo fermentato più attrezzati e in voga, posseggono un display frontale, cui oggettiva mansione è quella di riferire la temperatura interna del fusto e consentirne la regolazione a seconda della temperatura esterna. Grazie all’ausilio dello schermo contornato da semplici tasti, saremmo in grado di conservare la nostra bevanda preferita al meglio, in barba alle condizioni climatiche avverse nell’evenienza di una calura  procurata dal meriggio estivo. Può sembrare una funzionalità scontata, ma non è affatto così: i prodotti migliori necessitano di ostentare questo tipo di funzione!

In sostanza, per usare al meglio “l’aggeggio spruzza birra”, così come nominato dai meno avvezzi, non è prevista alcuna dimestichezza da barman o barwoman, tutt’altro . Il segreto sta nel piegare leggermente il recipiente (ad esempio, un bicchiere) verso il rubinetto, comunque stando attenti a non accostarlo troppo allo stesso, e scostare delicatamente la maniglia ergonomica a sinistra, permettendo alla birra di fuoriuscire lentamente: senza causare spruzzi o un’eccessiva produzione di schiuma.

Gli spillatori di birra sono degli ottimi compagni di serate tra amici, soprattutto quando ci si riunisce tutti insieme per assistere a un evento sportivo o simile! Nel corso degli anni, è divenuto un accessorio MUST per tutti gli adulatori del luppolo fermentato!

Autore dell'articolo: Francesca Gori