Caratteri speciali: come digitarli

Capita spesso di avere necessità di digitare caratteri speciali, all’interno di un documento o su un sito web, ma non tutti sanno esattamente come fare per riuscirci. Si tratta di un’operazione piuttosto semplice di cui parleremo in questa guida dettagliata che vi aiuterà a risolvere in via definitiva il problema. 

Per poter digitare in pochi attimi i caratteri speciali sulla propria tastiera non bisognerà fare altro che imparare la corretta combinazione di tasti relativa al carattere speciale che si intende utilizzare. Alcuni simboli vengono utilizzati piuttosto di sovente, come ad esempio quello dell’Euro (€), a tal proposito vi consigliamo di leggere questa guida che vi spiegherà come digitare correttamente il simbolo dell’euro sulla tastiera.

Caratteri speciali su Windows

Se avete bisogno di inserire dei caratteri speciali su Windows sarà possibile utilizzare l’utility “Mappa dei caratteri” che viene inclusa in tutte le versioni del sistema operativo creato da Microsoft. 

Per utilizzare la mappa dei caratteri bisognerà:

  • Avviare Windows
  • Accedere a “Start”
  • Digitare “chatmap” nella barra di ricerca
  • Premere sul tasto invio.

Alternativamente è possibile premere la sequenza di tasti Win+R per richiamare la finestra “Esegui…” ed inserire il comando “charmap”. Si aprirà a questo punto una finestra che conterrà tutti i caratteri speciali esistenti. Per poterli utilizzare nei propri testi non bisognerà fare altro che effettuare un doppio click sul simbolo e poi incollarlo tramite la funzione “Incolla” di Windows (tasto destro del mouse “Incolla”). 

Utilizzando Windows 10 è possibile trovare alcuni caratteri speciali anche nel tastierino virtuale integrato al sistema operativo. Per poterlo attivare bisognerà: 

  • Cliccare con il tasto destro sulla barra delle applicazioni
  • Apporre la spunta sulla voce “Mostra pulsante tastiera virtuale”
  • Cliccare sull’icona della tastiera presente accanto all’orologio di Windows
  • Cliccare sul pulsante “&123” posto nell’angolo in baso a sinistra

In questo modo saranno visualizzati i caratteri speciali più utilizzati, presenti sul tastierino virtuale di Windows che potranno essere inseriti nei propri documenti con estrema semplicità e velocità.

Caratteri speciali su Mac

Se invece si utilizza un Mac è possibile inserire i caratteri speciali utilizzando l’apposito riquadro “Visore caratteri”. Per poterlo utilizzare bisognerà:

  • Accedere al menu “Modifica” posto in altro a sinistra nella barra dei menu macOS
  • Selezionare la voce “Emoji e simboli”

In questo modo sarà possibile visualizzare l’elenco completo dei caratteri speciali divisi nelle seguenti categorie: utilizzati di frequente, Emoji, Frecce, Latino, Pittogrammi, Punteggiatura, Simboli alfabetici, Simboli matematici, Simboli valute

Alternativamente è possibile richiamare il “Visore caratteri” semplicemente cliccando sulla combinazione di tasti “cmd+ctrl+spazio”. Per utilizzare uno dei caratteri speciali presenti nel riquadro basterà fare doppio click sul carattere da digitare. 

Per inserire invece delle lettere accentate o con dei simboli basterà tenere premuto per qualche istante il tasto della lettera stessa ed entro qualche secondo comparirà in automatico un piccolo riquadro per inserire le lettere accentate. 

Caratteri speciali su Smartphone

Se avete invece bisogno di digitare dei caratteri speciali su Smartphone non dovrete fare altro che seguire la seguente procedura:

  • Cliccare sul campo di testo visualizzato a schermo
  • Attivare la tastiera del dispositivo
  • Cliccare sul pulsante “?123” posto in basso a sinistra

In questo modo compariranno sulla tastiera alcuni dei caratteri speciali disponibili, per visualizzare i rimanenti non bisognerà fare altro che cliccare sul pulsante “=\<” posto in basso a sinistra. Anche in questo caso tenendo il dito premuto per qualche istante sulle lettere è possibile ottenere i simboli ad esse associati.

Autore dell'articolo: Francesca Gori