Gomme 4 stagioni: cosa sono e quali sono le differenze?

Cosa sono le gomme 4 stagioni? In che cosa si differenziano da quelle invernali e da quelle per l’estate? Perché dovresti sceglierle al posto dei soliti pneumatici?

Queste gomme sono una valida alternativa al cambio stagionale degli pneumatici, ma come ogni cosa hanno dei pro e dei contro.

Abbiamo chiesto ad un gommista di Trieste (www.foxtyre.it) qualche dritta per muoverci nel mondo delle gomme All Season.

Vorresti saperne di più? Allora leggi questo articolo.

Gomme all season: cosa sono?

Le gomme “all season” o anche dette “quattro stagioni” sono pneumatici che possono essere montati sui veicoli per tutto l’anno, per circolare in sicurezza con qualsiasi condizione meteo.

Si tratta quindi di gomme particolarmente versatili, che dall’estate all’inverno continuano ad offrire ottime performances. Questa tecnologia si adegua ad alte e basse temperature e a tutte le condizioni stradali, dal fangoso al ghiacciato.

Le quattro stagioni sono gomme studiate per garantire la miglior aderenza possibile in tutte le situazioni, fattore che può essere visto come positivo, ma che possiede anche degli svantaggi (in seguito vedremo quali).

Pneumatici 4 stagioni: le caratteristiche

Gli pneumatici 4 stagioni hanno caratteristiche particolari e rappresentano il compromesso tra le gomme estive e quelle invernali. In parole povere, sono un ibrido tra le due.

Quali sono queste caratteristiche? Prima di tutto la mescola particolare e avanzata, ad alto contenuto di silice: grazie a questo elemento le gomme all season mantengono la morbidezza anche a basse temperature.

In seguito sono differenti anche la profondità del battistrada, maggiore rispetto alle altre versioni di pneumatici, e la conformazione del disegno, che risulta molto più articolata.

Queste sono le particolarità che rendono gli pneumatici 4 stagioni la via di mezzo tra gomme invernali ed estive.

Pneumatici per tutte le stagioni: la sigla

Questi pneumatici per tutte le stagioni sono perfettamente a norma, però bisogna assicurarsi che su questi sia riportata la stessa sigla che è impressa anche sulle gomme invernali (almeno per il periodo che va dal 15 novembre al 15 aprile).

Di che sigla stiamo parlando? In generale, la si può trovare nella forma seguente: M+S. In alcuni casi può presentarsi con delle varianti (M-S, M&S e MS). Questa semplice formula significa “Mud and Snow”, tradotto in “fango e neve”.

Ci sono modelli particolari di pneumatici che accanto a questo marchio riportano anche il simbolo del fiocco di neve (all’interno di una montagna). Questo in verità è molto comune nelle gomme invernali e attesta la tenuta ottimale anche su strade innevate o ghiacciate.

Gomme 4 stagioni prezzi

I prezzi delle gomme 4 stagioni variano dai 30 ai 250 euro. Da cosa dipende il costo? Come per gli pneumatici invernali o quelli estivi, la variazione dipende dalla qualità della gomma stessa e dalla misura del cerchio.

Fai attenzione! È importantissimo verificare che le dimensioni si adattino perfettamente al tuo modello di macchina. Per fare questo basta guardare sul libretto di circolazione oppure controllare direttamente sul pneumatico.

Gomme all season oppure pneumatici invernali?

Quali sono le differenze tra gli pneumatici 4 stagioni e le altre tipologie? Quali sono i vantaggi e gli svantaggi? Sono meglio le gomme all season oppure gli pneumatici invernali?

Le 4 stagioni si adattano ad ogni superficie stradale, ma sono consigliate a chi non percorre molti chilometri all’anno, tra i 10 e 15 mila, e inoltre durano meno delle gomme mono-stagione, perché si usurano molto facilmente (durano 2/3 anni).

Come detto in precedenza, queste gomme sono un ibrido tra la versione invernale e quella estiva. Per questa ragione sono:

  • migliori per la stagione invernale rispetto al pneumatico estivo;
  • migliori per circolare in estate rispetto alla gomma invernale.

Allo stesso tempo però non possono superare le performances delle gomme invernali durante l’inverno (per i tempi di frenata su ghiaccio superiori): sono consigliate per chi abita in zone con un clima mite, dove non nevica spesso. In questo caso risultano la soluzione ottimale e soprattutto meno costosa (perché si evitano i cambi di gomma stagionali).

Autore dell'articolo: Francesca Gori