Perché l’attività SEO appare così costosa nel preventivo SEO?

Costi della SEO nel preventivo: quali sono i motivi per cui l’attività è così costosa?

Una delle domande più comuni e diffuse da parte di chi si rivolge ad un esperto o consulente SEO per una ottimizzazione del proprio sito web è: perché l’attività SEO è così costosa? Il termine “costosa”, però, deve essere sempre commisurato ed in qualche modo contestualizzato, facendo sempre riferimento a ciò di cui stiamo effettivamente parlando. Cosa significa questa affermazione? Proviamo a spiegarlo in questo articolo.

Tutto ciò che oggi acquistiamo, che si tratti di un prodotto alimentare, cosmetico, un vestito, un computer, o anche un servizio come un biglietto aereo, un’assicurazione auto, o un abbonamento per lo streaming TV, ha un proprio costo definito. In genere, il costo è qualcosa che viene commisurata al servizio che viene offerto ed è in qualche modo collegato al valore di quel bene o servizio: maggiori sono le garanzie che quel bene o servizio ci soddisfa, maggiori sono le possibilità che quel bene o servizio abbia un costo maggiorato rispetto ad altri. Questo vale anche per l’attività SEO: dire che essa è costosa è sbagliato, esattamente come dire che essa è un’attività economica. Tutto dipende a chi affidiamo il lavoro di attività SEO e quindi di ottimizzazione per i motori di ricerca: bisogna peraltro capire che, in genere, un professionista che lavora in maniera seria e che ci offre delle garanzie in più, molto difficilmente presenterà un conto al ribasso.

Il lavoro di un professionista SEO è un lavoro che va spesso al di là della nostra immaginazione: ed è anche per questo che sarebbe bene dire che a ciascuno va il suo mestiere e che bisogna dare a Cesare quel che è di Cesare. Insomma, con questa affermazione, oltre a voler dire che è molto importante valutare il lavoro che c’è dietro l’attività di ottimizzazione per capirne effettivamente il costo, è anche vero che è fondamentale evitare di delegare a qualcun altro un lavoro che non gli appartiene, solo perché vogliamo risparmiare.

Insomma, il lavoro di un SEO, se fatto in maniera efficace, è un tipo di attività che non richiede alcun tipo di particolare trucco o magia, come molti non esperti del settore penserebbero: dietro a questo lavoro ci sono prima di tutto la dedizione e la passione, e insieme a questi due importanti valori, anche il tempo, lo studio, e l’esperienza sul campo. Inoltre, una delle caratteristiche che non devono mai mancare è la costanza nell’aggiornarsi e nello stare al passo con i tempi: Google, infatti, è un mondo in continua evoluzione, i suoi algoritmi vengono aggiornati di continuo e con essi vengono fatte anche delle modifiche importanti nelle strategie per mezzo delle quali un sito può essere posizionato in prima pagina. È chiaro che, se vogliamo che ciò accada, dobbiamo essere in grado di stare al passo con i tempi e quindi eventualmente anche essere pronti a modificare le nostre strategie di marketing: ecco perché nessun altro, al di fuori del consulente SEO esperto e qualificato, può svolgere questo lavoro al posto nostro; ed ecco perché, appunto, il preventivo SEO potrebbe apparire costoso ad una persona che non ha alcuna conoscenza delle regole e delle strategie SEO.

Autore dell'articolo: Francesca Gori