Quali sono le caratteristiche delle foto per e-commerce?

Le foto per ecommerce sono un elemento davvero importante per quanto riguarda il commercio stesso, quindi vanno curate nella maniera più opportuna, così da adottare la miglior strategia di vendita possibile; foto per ecommerce https://fotoprodotti.net/.

L’importanza delle foto per ecommerce

Dobbiamo considerare il fatto che nel mondo virtuale un prodotto non esista nel vero senso della parola, infatti esiste la sua rappresentazione fotografica, che è ciò che vogliamo vendere al cliente, quindi è fondamentale che si tratti di una fotografia realizzata al meglio, così da spingere il pubblico a voler interagire con l’oggetto fotografato.
Quindi è bene che si tratti di fotografie realistiche, ma soprattutto che mettano in buona luce il prodotto: parliamo di foto fedeli all’originale, che non ingannino il cliente, attirato da un’immagine che poi non si è rivelata veritiera. Meglio dunque puntare sulla verità, che altro non è che l’onestà che vogliamo garantire ai nostri clienti, preservandoli da acquisti che potrebbero rivelarsi brutte sorprese. Anche perché se si inganna il cliente con una foto non veritiera, questo potrebbe non essere soddisfatto dell’acquisto, decidendo di mandarlo indietro, con costi aggiuntivi per l’azienda, oltre che con un ritorno d’immagine negativo.

Foto di qualità per ecommerce

Dunque, per avere foto di qualità da inserire nel nostro negozio virtuale, dobbiamo disporre di queste fotografie ed è bene pensare di evitare il fai-da-te, affidandoci ad un fotografo professionista, il quale potrà garantirci risultati davvero ottimali.
Nell’ecommerce si utilizzano fotografie dette still life, ovvero immagini realizzate in studi fotografici che rappresentano oggetti inanimati senza il contesto umano.
Si consiglia dunque di rivolgersi ad un fotografo professionista, il quale saprà studiare il prodotto al meglio, così da realizzare lo shooting e finalizzare le foto per il web.
Un professionista sarà in grado di scegliere il giusto contesto delle foto, senza trascurare i dettagli e adottando la prospettiva migliore per valorizzare il soggetto; il tutto con lo stile unico del fotografo, capace di vivere il prodotto per capire le sue caratteristiche da trasmettere nella maniera più opportuna ai clienti.

L’impatto delle foto sui clienti

Dunque una foto per ecommerce deve essere in grado di trasmettere al cliente determinate sensazioni, deve toccare le giuste corde per far sì che lui decida di non potersi più privare di quel determinato oggetto.
Perché una foto per ecommerce è qualcosa di più di una vetrina, anche se alcuni aspetti sono simili: una foto, come una vetrina deve incuriosire, ingolosire, spingere il cliente a decidere di acquistare un determinato oggetto mosso da un desiderio profondo; con la differenza che se abbiamo a che fare con un negozio fisico, il cliente, dopo aver visto un prodotto in vetrina, prima di convincersi ad acquistarlo può entrare nell’attività e toccarlo con mano, saggiandone la qualità, facendosi altre idee su di esso.
Nell’ecommerce c’è solo la foto a presentare il prodotto e deve essere realizzata talmente bene, in diverse angolazioni, da permettere al cliente quasi di entrare in contatto con quest’oggetto attraverso le fotografie, per questo parlavamo prima di foto veritiere il più possibile, perché devono sostituire il contatto diretto, che avverrà sì, ma solo al momento della consegna. E si spera che a quel punto, non sia una brutta sorpresa per il cliente!
Quindi, come si è detto, è bene che queste fotografie siano professionali, veritiere, ma anche in grado di mostrare l’oggetto in vendita nei suoi dettagli (che magari costituiscono un plus di vendita) e nella sua luce migliore, con un’accurata scelta di sfondi e luci; ovviamente devono essere in alta definizione e con la possibilità di accompagnarle con infografiche attraenti e di qualità, così da mostrare che si tratta di un sito di vendita serio, attento ai dettagli e capace di allettare il cliente con le giuste immagini.
Tutto questo per dire che non conviene mai risparmiare su determinati aspetti relativi al proprio sito di vendita, perché si perderebbe di credibilità o si rischierebbe di non risultare attraenti agli occhi di un pubblico sempre più smaliziato e abituato a frequentare la rete per i propri acquisti.

Autore dell'articolo: Francesca Gori